Il caso AGAC


Vai ai contenuti

Politica

La politica di comunicazione più adatta al raggiungimento degli obiettivi è una comunicazione aperta e bidirezionale che promuova e tuteli un buon clima organizzativo. Per questo è opportuno che tutti i dipendenti siano a conoscenza delle questioni aziendali, e siamo pronti ad accogliere ed ascoltare le idee ed i suggerimenti di tutte le persone a tutti i livelli.
La costruzione e diffusione di questo piano si inserisce in una politica di comunicazione oltre che con i dipendenti, anche con gli utenti e con il territorio. L'azienda AGAC ha la convinzione che questo rappresenti un passaggio doveroso nei confronti dei propri utenti, degli enti proprietari e dei propri dipendenti.
Il piano di Comunicazione AGAC rappresenta uno strumento innovativo rispetto al passato. Si tratta di un documento che affianca il rendiconto delle attività, cercando di evidenziare le azioni e strategie messe in atto dall'azienda, e di valutarne nel modo più obiettivo possibile le ricadute sociali con il coinvolgimento di tutto il personale che deve intenderlo come una missione. L'ente e i dipendenti, consapevoli della loro missione, diverranno così il veicolo comunicativo con l'esterno. La costruzione di questo piano comunicativo implica perciò una chiara individuazione della propria missione da parte dell'ente e di tutto il personale. La successiva costruzione è finalizzata a verificare se i comportamenti operativi e gestionali dell'azienda siano stati coerenti con gli obiettivi strategici fissati nella missione.
Nelle intenzioni dell'azienda, per esempio, il bilancio deve rappresentare anche un'occasione di comunicazione interna.


Il messaggio all'interno riguarda innanzitutto un nuovo approccio rispetto ai "numeri", l'idea che i dati di bilancio non debbano più essere considerati come un fatto puramente tecnico ed immutabile, ma come qualcosa che può essere maneggiato, scorporato, modificato.
Durante il lavoro la comunicazione interna è comunque affidata a canali prevalentemente informali: ai membri del gruppo viene dato "mandato" di parlare il più possibile con i colleghi del lavoro che si sta svolgendo.
Le attività dell'azienda AGAC saranno diffuse attraverso dei canali principali:

  • la newsletter AGAC, che verrà normalmente inviata a tutte le famiglie di Reggio e provincia;
  • una pubblicazione apposita, molto ricca e curata nella grafica, verrà inviata per posta agli azionisti (i comuni), ad una serie di interlocutori individuati, e a tutti gli utenti che ne faranno richiesta direttamente;
  • l'utilizzo di strumenti innovativi quali: sit-commedy, tecnica teaser, concorsi a premi, films, doni promozionali, video streaming, intranet.

Nella stessa logica e con le stesse modalità Agac produrrà anche un bilancio ambientale (uno strumento che evidenzia l'impatto dell'attività dell'azienda sul contesto territoriale ed ambientale).
Da parte dell'azienda, il gran numero di richieste pervenute da parte di persone che desiderano ricevere il volume verrà individuato come una conferma del successo dell'iniziativa.


Home Page | Chi siamo | Premessa | La problematica | Obiettivi | Politica | Punti di forza | Strumenti | Sistema di controllo | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu